«

»

Ott 28 2013

Stampa Articolo

Come installare i repository EPEL e REMI su CentOS 5.x e 6.x

epel_logoL'articolo che segue descrive come installare e configurare su un sistema CentOS  5.x o 6.x i repository EPEL e REMI

I pacchetti di questi repository non sono supportati ufficialmente da CentOS, ma forniscono versioni molto più attuali delle applicazioni più diffuse come PHP o MySQL e pacchetti di applicazioni non presenti nei repository di default.

Si consiglia pertanto l'uso solo nel caso sia necessario installare dei pacchetti non reperibili nei repository di default di CentOS o nel repository Atomic.

Installare i repository extra

Il primo passo richiede il download di alcuni file RPM che contengono le definizioni dei repository. Le istruzioni riportate di seguito sono valide per le versioni a 64 bit di CentOS e le versioni indicate in questo articolo sono le ultime rilasciate alla data dell'articolo stesso,

  • CentOS 5.x

wget http://dl.fedoraproject.org/pub/epel/5/x86_64/epel-release-5-4.noarch.rpm
wget http://rpms.famillecollet.com/enterprise/remi-release-5.rpm
rpm -Uvh remi-release-5*.rpm epel-release-5*.rpm

 

  • CentOS 6.x

wget http://dl.fedoraproject.org/pub/epel/6/x86_64/epel-release-6-8.noarch.rpm
wget http://rpms.famillecollet.com/enterprise/remi-release-6.rpm
rpm -Uvh remi-release-6*.rpm epel-release-6*.rpm

Una volta installato si dovrebbero vedere alcune definizioni supplementari dei repository nella cartella / etc / yum.repos.d /

# ls -1 /etc/yum.repos.d/epel* /etc/yum.repos.d/remi.repo
/etc/yum.repos.d/epel.repo
/etc/yum.repos.d/epel-testing.repo
/etc/yum.repos.d/remi.repo

Abilitare il repository remi

Il repository remi fornisce una varietà di pacchetti utili o richiesti per molti servizi web-based. Per abilitarlo è necessario editare il file /etc/yum.repos.d/remi.repo utilizzando un editor di testo a vostra scelta:

nano /etc/yum.repos.d/remi.repo

Modificare la sezione [remi] in modo che il parametro enabled sia impostato su e poi salvate la modifica.

remi-config

Abilitare il repository epel

Il repository epel è abilitato di default, si può controllare (ed eventualmente disabilitarlo) editando il file /etc/yum.repos.d/epel.repo :

nano /etc/yum.repos.d/epel.repo

Nella sezione [epel] il parametro enabled dovrebbe già essere impostato su 1

epel-config

Controllo della installazione

Per visualizzare tutti i repository installati e il loro stato attuale, eseguire:

yum repolist

yum-repolist

Ora avrete una maggiore gamma di repository yum da cui installare i pacchetti delle varie applicazioni.

Video della esecuzione di tutta la procedura di installazione 

Nel video qui sotto potete seguire l'intera procedura di installazione dei due repository:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">


*

Login

Register | Lost your password?