«

»

Set 22 2012

Stampa Articolo

Creare un sito ecommerce per guadagnare con Amazon

Tra i programmi di affiliazione più conosciuti senz'altro quello che permette di vendere prodotti Amazon e di ricavarne una commissione è il più apprezzato. Sovente troviamo su blog link o riquadri con la presentazione di una serie di prodotti  in vendita su Amazon: cliccando su questi link si viene diretti al sito di Amazon per il loro acquisto. L'implementazione di questi banner, link o widget è estremamente facile ma è limitato a un solo prodotto o a una selezione di prodotti, utili solo se si devono presentare un numero ristretto di articoli.

Se invece si desidera creare un vero e proprio sistema ecommerce, un negozio online che comprenda centinaia di prodotti - se non migliaia - senza che questo richieda troppo impegno si può ricorrere ad alcuni script creati appositamente a questo scopo. Tra questi script quello che a nostro giudizio risulta il più affidabile e facile da utilizzare, nonchè da personalizzare, è associate-o-matic che permette in pochi minuti di avere un sito ecommerce con al suo interno tutti i prodotti Amazon che vogliamo.

Associate-o-matic è offerto in due pacchetti, uno free e l'altro a pagamento (licenza annuale): il primo è quasi completo e può essere usato come test o anche come sito definitivo (ma una vendita su 10 genera commisione al produttore del software), l'altro pacchetto è completo e attualmente ha un costo di $99 per il primo anno e $20 i successivi, con la licenza che può essere usata per tutti i siti che uno desidera purchè siano tutti configurati su un unico account di affiliazione Amazon.

L'investimento per ottenere in breve tempo un sito ecommerce è quindi molto contenuto: bastano le commissioni di poche vendite per recuperare l'importo speso e una volta installato la sua manutenzione è minima se non inesistente. Inoltre poichè questo applicativo non fa uso di database si può installare scegliento pacchetti di hosting economici, come ad esempio il Servizio WEB Hosting 50 presente su www.cyberspazio.org

Personalmente stiamo usando questo applicativo per diversi nostri negozi ecommerce, tra di questi segnaliamo i più visitati:

 

Naturalmente oltre che a implementare l'applicativo associate-o-matic è necessario richiedere un account di affiliazione ad Amazon, di seguito i passi necessari per ottenerlo:

  1. Accedere alla pagina del programma di affiliazione
  2. Creare un account cliccando sul pulsante blu "Iscriviti subito GRATIS!"
  3. Completate tutte le procedure richieste, compilate i vari form e procedete con l’iscrizione
  4. Attendere la mail di conferma e attendere che Amazon esamini la vostra richiesta e vi risponda affermativamente o negativamente
  5. Nel caso la risposta sia positiva, potrete cominciare da subito a pubblicare sui vostri spazi web le pubblicità del negozio

Generalmente, Amazon permette di guadagnare fino al 5% dei ricavi totali dell’oggetto venduto, ma in momenti particolari si arriva addirittura al 10%: inoltre più si vende e maggiori sono le percentuali di commisione che concedono. Per i pagamenti è necessario un conto corrente bancario oppure si può anche optare per la trasformazione del credito maturato in buoni acquisto da utilizzare sul sito Amazon.

La capacità di vendere di più o di meno dipende essenzialmente dalla selezione e dalla presentazione dei prodotti del proprio negozio online, meglio restringere la scelta tra prodotti "di nicchia", valorizzando le parole chiave di un gruppo di prodotti piuttosto che voler vendere di tutto. Con un po' di pratica, eventualmente non limitandosi a un solo negozio ecommerce, si può creare un piccolo network con poca spesa e impegno, ottenendo in cambio delle entrate economiche supplementari che sono sempre gradite.

Se desiderate ulteriori informazioni chiedete: siamo disponibile a divulgare la nostra esperienza in questo settore.

55 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. daniele

    Per creare quindi un e-commerce come questi che rimandano ad amazon , abbiamo bisogno di p.iva? penso di no, perchè non siamo noi a vendere, ma solo a publicizzare

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Ciao Daniele,

      non ho approfondito la questione fiscale, ma è ragionevole supporre che non sia affatto necessaria una propria partita IVA in quanto si rimanda ad Amazon: sarà poi Amazon che fattura ecc. ecc.
      Naturalmente si dovrebbero poi includere le eventuali provvigioni che si ricevono da Amazon nella propria dichiarazione dei redditi: se si ha una Partita IVA (come ad esempio noi) a fine mese emettiamo una autofattura nelle modalità prevista dalle norme fiscali dell’importo della provvigione incassata. In caso di privato credo che la procedura sia più semplice e che si tratti solo di indicare gli importi complessivi nella dichiarazione dei redditi, ma credo che sia meglio consultare il proprio commercialista.

  2. Demo

    Salve
    ho preso un sito su aruba e scaricato associate-omatic ma non capisco quasi un tubo di siti web.
    mi servirebbe una dritta su come agire,a stento riesco ad usare un FTP.
    mi aiutereste per favore?

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Problema risolto con l’installazione di tutto quanto sui nostri server 🙂

  3. Pierluigi

    Ciao ho letto l’articolo, ma forse per mia distrazione, non capisco su cosa va installato questo script? Installando il solo script non fa partire alcun pannello di installazione ma da errore e chiede l’installazione di altre cose che sembrano a pagamento, sarebbe più utile una guida più dettagliata.
    P.S. ho visto i siti che hai fatto sono molto belli sto cercando di fare qualcosa del genere simile al tuo

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Ciao,
      una volta scaricata la versione free (credo che sia ancora così), dopo averla scompattata e caricata via FTP sul sito, dovrebbe partire l’installazione digitando http://www.nomedominio.xx/admin.php

      1. Admin Cyberspazio
        Admin Cyberspazio

        Istruzioni dettagliate sull’installazione sono sul loro sito:
        http://www.associate-o-matic.com/docs/doc_install.html

  4. Pierluigi

    Ti ringrazio, ho risolto il problema sul file .htaccess in pratica ho dovuto aggiungere queste 2 righe:
    php_value auto_prepend_file none
    php_value auto_append_file none
    Cosi facendo parte l’installazione

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Grazie per aver condiviso la soluzione, potrebbe essere utile anche ad altri utenti che si trovino nella tua stessa situazione.

  5. Pierluigi

    Grazie a te per averci fatto conoscere questo programma, il problema ora è che per entrare nel sito bisogna aggiungere al dominio /shop, mentre invece nei tuoi siti basta mettere il dominio e vi entra, mentre sul mio se metto solo il dominio senza /shop mi carica la lista dei file della root, quindi admin,aom,ioncube,shop , non so quindi come fare per accedervi direttamente senza scriverci /shop a fine dominio.Altra cosa, esistono altri script simili a questo che hai postato sul blog?Se si quali?

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      E’ molto facile, crei una copia del file shop.php e lo rinomini in index.php
      Prova e poi dimmi se hai risolto

  6. Pierluigi

    Perfetto funziona alla grande 🙂 Grazie per la dritta sei stato gentilissimo

  7. cose preziose

    Ciao e complimenti per il forum.
    Volevo solo chiedervi come fare per inserire il pulsantino che rimanda al sito di amazon… per capirci… quando vado nel sito http://www.cyberspazio.co/ (per dirne uno) e seleziono un prodotto di mio interesse, clicco su aggiungi al carrello.. dopodiché mi esce il pulsante “acquista su amazon” ; se clicco infine su questo pulsante, oltre a portarmi sul sito di amazon, mi porta nel reparto acquisti (ed ovviamente è presente il prodotto da me scelto).

    Ho provato a controllare sul sito di amazon, ma non ho trovato la possibilità di aggiungere questo pulsante… come fare dunque? fatemi sapere grazie.
    il sito dove dovrei posizionare amazon è cose preziose

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Ciao, grazie per aver apprezzato il nostro blog 🙂

      La versione che utilizzi sul tuo sito è quella free o quella a pagamento? mi pare di ricordare che alcune funzioni, credo anche questa del carrello della spesa, siano di esclusiva della versione a pagamento.

  8. cose preziose

    Per ora non uso script… è un sito fatto in html.
    Il problema dell’html è quello di aggiornare i prodotti…. mi piacerebbe tanto avere uno script per l’inserimento automatico dei prodotti, man mano che amazon (per esempio) inserisce nuovi prodotti…. uno script insomma che crea in automatico la pagina dedicata e inserisca il nuovo prodotto.
    Un pò come accade in script tipo AVS, per l’inserimento in automatico dei video da youtube e simili.

    C’è qualcosa di simile? Magare free, ovvio…

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Oltre al sistema descritto nell’articolo, ne esistono anche altri che creano un sito assorbendo i dati/prodotti da Amazon. Esistono anche dei plugin per WordPress, su questo sito si utilizza WP Amasin – http://websupporter.net/wp-amazon/ per importare da Amazon i libri che vedi nella sezione http://www.cyberspazio.eu/cyberspazio-shop/

  9. newmediologo

    Eccezionale dritta.. Associate-o-Matic è usato anche da Fastweb Shop.. La complessità è notevole all’inizio, in particolare per l’installazione delle librerie di ionCube e la modifica di php.ini ma poi tutto fila liscio. Nell’articolo non dite che oltre alla registrazione al programma di affiliazione è anche necessario essere registrati ad Amazon AWS ed ottenere larelativa coppia di chiavi di accesso e la cosa non proprio intuitiva.. Il setup del sito è molto ma molto profondo anche se una volta salvati in automatico tutti i settaggi si posso importare in un altro sito ed averlo già pronto. Dopo aver letto oggi un inutile ebook su come guadagnare con Amazon che si limitava a dirti come iscriverti al programma di affiliazione e come mettere in vendita i tuoi libri usati, credo che una volta finito con Associate-o-Matic scriverò un manuale da vendere su Amazon.. Grazie dell’articolo..

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Grazie, davamo per scontato il fatto che era necessario essere iscritti al programma di affiliazione di Amazon (AWS), ma è anche vero che è meglio ridondare le notizie in certi casi 🙂

  10. newmediologo

    Sarebbe molto più logico che il Directory Listing fosse disabilitato e che ci fosse di default un .htaccess che redirigesse su shop.php, l’.htaccess fornito da loro in aom_extra è abbastanza incomprensibile

  11. newmediologo

    AWS Amazon Web Services non è il Programma di Affiliazione ma è quello che ti consente di usare le API di Amazon, cosa necessaria per usare Associate-o-Matic.. Sono comunque servizi indipendenti tra loro, ma per questa esigenza sono necessari tutti e due e per AWS il come registrarsi ed il come ottenere le credenziali non è affatto intuitivo, per questo andrebbe spiegato meglio.. in precedenza avevo provato il Plugin WordPress di AMO ma mi era sembrato complesso e non avevo capito che doveva essere abbinato ad AMO stesso..

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Grazie per la precisazione, effettivamente sono due cose separate e concordo sul fatto che registrarsi su AWS e trovare le API non è intuitivo, anzi direi che siamo al pari di una caccia al tesoro!

  12. giorgio sammito

    Salve,

    vorrei sviluppare, con Joomla, un sito prettamente e-commerce, previ accordi con diversi commercianti e/o rivenditori. Considerando che il sito lo faccio io, l’hosting me lo pago io, quanto posso, ragionevolmente, chiedere, in %, per la vendita di ciascun articolo?

    grazie e cordiali saluti.

    Giorgio Sammito
    Albenga(SV)

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Salve,
      è impossibile dare una risposta esaudiente, dipende da molti fattori e dal tipo di articoli messi in vendita, oltre che dal volume di affari che si produce.
      Inoltre c’è da supporre che per poter vendere un articolo questo debba avere un prezzo concorrenziale (altrimenti si va a comprarlo su internet da un’altra parte) quindi con margine di guadagno per il venditore ridotto all’osso. Per questa ragione la percentuale che potrà concedere difficilmente potrà essere molto alta, forse potrebbe oscillare tra il 5 e il 10%.

  13. Luca

    Ciao sarei interessato ad associate of matic l’ho provato e a parte la grafica lo trovo abbastanza un buon prodotto di facile utilizzo,ma non capisco però una cosa, a fini seo su google come si comporta? Se non è indicizzabile su google e non è possibile posizionarlo alla fine non si ottiene alcuna visita

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Ciao,
      credo che google lo indicizzi come qualunque altro sito, quindi si deve prestare attenzione a non creare un sito con solo la struttura di associate of matic ma di integrare pagine extra (cosa che il software lo permette) di informazioni sui prodotti o su altro che possa essere attinente alla vendita dei prodotti presenti sul sito.
      In pratica, Google deve “apprezzare” la qualità del sito, quindi una sola copia di amazon è troppo poco per interessare gli utenti: meglio prendere un settore particolare dei prodotti, un settore che potrebbe essere di nicchia (ad esempio mangime per polli, sempre che su amazon ci sia…) creando pagine extra di supporto quali possono essere tutorial, informazioni varie, ecc.

  14. Giovanni

    Salve, sarei interessato a mettere su un e-commerce basato sul catalogo di Amazon creato con Associate-O-Matic, ma ho letto su diversi forum che Amazon spesso e volentieri revoca l’iscrizione al programma di affiliazione senza particolari violazioni da parte dell’utente. Molti insinuano che spesso questo accade quando si raggiunge una certa somma in commissioni, che poi non vengono pagate da Amazon, come da contratto di affiliazione!
    Pertanto, prima di cominciare gradirei ricevere alcune rassicurazioni:
    1) è possibile tenere in vita un e-commerce basato sul catalogo Amazon tipo quelli indicati in questa recensione (www.cyberspazio.co oppure http://www.fotolibri.it)?
    2) è possibile inserire più categorie, tipo elettronica, videogiochi, prodotti per l’ufficio, giocattoli, casa, calzature, ecc. tutte in un solo portale oppure è necessario creare più portali e-commerce per ogni singla categoria? Se la seconda opzione è quella richiesta da Amazon, in alternativa è possibile raggruppare 2-3 categorie attienti tra loro, tipo elettronica e videogiochi?
    3) è consentito pubblicizzare il portale di e-commerce e di conseguenza i prodotti venduti su Amazon tramite mailing-list?
    4) per ottenere il loro benestare all’affiliazione è necessario prima creare il portale e-commerce con tutti i loro contenuti oppure ci si può iscrivere descrivendo nel modo più dettagliato il progetto da realizzare?
    Questi sono i maggiori dubbi che ho circa un’eventuale affiliazione al programma di Amazon, pertanto sarei grato se qualcuno potesse delucidarmi in materia e se eventualmente avrebbe altri consigli per non incappare in un “taglio in corso” che comunque comporterebbe una perdita di tempo (tanto) e denaro (forse anche poco)! Grazie 😉

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Salve, noi siamo più che altro dei tecnici e pertanto possiamo rispondere solo degli aspetti tecnici e non legali, al massimo possiamo comunicare la nostra esperienza ma questa non è vincolante.

      1) Non ci risulta che AMAZON revochi l’affiliazione se non quando ci sia una violazione dei termini del contratto, che tra l’altro comprendono il divieto di utilizzare l’affiliazione per propri acquisti o acquisti dei propri famigliari (ovvio, ma diversi pensano di affiliarsi solo per risparmiare…) oppure che l’inserimento dei prodotti è messo in modo da indurre in errore il visitatore o sono presenti su siti pornografici o comunque illegali. Bisogna leggere tutto il contratto e attenersi a questo, non è certo se uno vende molto che gli revocano l’affiliazione in quanto è interesse di AMAZON vendere il più possibile considerando anche che acquisisce in questo modo nuovi clienti.

      2) Dal punto di vista tecnico e contrattuale non ci sono problemi a includere quante categorie si voglia, ma è sbagliato dal punto di vista dell’indicizzazione su Google: molto meglio scegliere un settore di nicchia, ad esempio mangime per polli (se esiste su AMAZON tale settore!) piuttosto che mettere tutto il possibile sugli animali. Google privilegia i siti unici, un duplicato di AMAZON sarebbe penalizzato molto presto da loro!
      Sempre riguardo l’indicizzazione, sarebbe meglio creare anche delle pagine di servizio, dei testi attinenti agli articoli venduti: ad esempio, se si vendono barbecue si potrebbero scrivere articoli su come cucinare alla brace, su come accendere il fuoco, sulle proprietà salutari di una salciccia alla brace… in modo che Google indicizzi il tutto e consideri valido o almeno non inutile il sito.

      3) non so dirle se si può pubblicizzare il sito per mailinglist, o come lo si può fare: forse si tratta di come lo si presenterebbe, bisognerebbe leggere il [lungo] contratto di affiliazione…

      4) Non credo che sia necessario avere già pronto il sito per richiedere l’affiliazione, a volte la si richiede per inserire un solo prodotto nel proprio blog quindi la logica suggerirebbe che sia sufficiente al massimo comunicare il nome del dominio. Comunque basterà provare e vedere cosa chiedono…

      Spero che queste brevi indicazioni possano essere utili, sempre ribadendo che noi siamo dei tecnici e non dei commerciali o del legali 🙂

  15. Giovanni

    Vi ringrazio per l’esaudiente risposta! Nel frattempo mi sono fatto coraggio ed ho imbastito l’installazione di Associate-O-Matic abbinato ad un account di test che ho aperto su Amazon.it, onde evitare di farmi bloccare l’account originale.
    Ebbene, sono arrivato nel pannello di controllo di Associate-O-Matic ed ho cominciato a configurare un pò di cose. Ovviamente nella sezione AMAZON ho selezionato lo store italiano ed ho inserito tutti i parametri richiesti, quali Amazon Associate ID, Amazon Access Key ID e Amazon Secret Access Key.
    Poi sono andato nella sezione CATEGORIE ed ho aggiunto un pò di categorie varie, ma se vado nello store clicco su una qualsiasi categoria, ottengo questa risposta dal sito:

    Il server occupato. Si prega di aggiornare la pagina.

    e poco sopra mi da questo link ipertestuale:

    « Torna alla Pagina Precedente

    Ho provato a variare un pò di categorie, a rimuoverle, ad aggiungerle, ma niente di niente… mi sono bloccato su questo punto e non riesco ad andare avanti per visualizzare la pagina coi prodotti!
    Sareste così gentili da indicarmi dove sbaglio?
    Saluti affettuosi e grazie ancora di tutto 😉

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Solitamente un messaggio di “server occupato” significa proprio “Server occupato”, ora è da capire se si riferisce al server di AMAZON o al server dove è in hosting il sito.

  16. Tommaso

    Ciao, ho trovato molto interessante il tuo artico, tanto che ho provato a fare ciò che hai detto. Ho aperto un dominio con one.com, poi ho scaricato filezilla per fare l’upload della versione prova ma non riesce a connettersi. Provo allora a caricare il tutto tramite un programma interno di one.com, ma una volta entrato nella pagina miosito.eu/admin.php mi chiede di installare ioncube loader, cosa che però non riesco a fare. Sai aiutarmi?
    Grazie
    Tommaso

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Ciao,

      ioncube loader è una estensione di PHP, non si può installare in autonomia, è una cosa che deve essere installata sul server di utilizzo, quindi è l’amministratore del server che lo può installare o attivare. Dovresti rivolgerti a one.com e chiedere se è prevista nel pacchetto di hosting che hai sottoscritto questa estensione. A volte alcuni fornitori di hosting economici non forniscono questa estensione.

      Per vedere cosa è attivato riguardo PHP sul tuo dominio, crea un file info.php con all’interno questo comando (non lasciare lo spazio prima del ? purtroppo la formattazione del commento distanzia i due caratteri):

      < ?php phpinfo();?>

      aprendo il file da browser leggerai tutto sul PHP in uso.

  17. Tommaso

    Ok grazie, nel caso quali fornitori conosci che utilizzano questa estensione senza bisogno di installarla? (Tipo a quale ti sei appoggiato per i tuoi siti).

    Grazie

    Tommaso

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Be’, quello che conosco maggiormente come fornitore di hosting è… me stesso! 🙂

      http://www.cyberspazio.org

      I miei server hanno di default questa estensione attivata, sarebbe impensabile non averla quando si forniscono servizi professionali!

      Tanto per renderti conto delle estensioni attivate clicca qui

  18. Tommaso

    Quale pacchetto mi consigli di acquistare?

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Il sistema descritto in questo articolo funziona su qualsiasi pacchetto proposto (ovviamente che preveda lo spazio web, non quello della sola registrazione dominio), per intenderci dal pacchetto da 24 Euro + IVA all’anno in su.

  19. Tommaso

    Ho preso il dominio, ma non ho il numero della porta dove poter caricare i file tramite Filezilla.
    Grazie

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      La porta di default dei servizi FTP è la 21, la si può indicare nlla configurazione di filezilla oppure lasciare il campo vuoto.

  20. Tommaso

    Installazione completata, sito online, ma ora c’è un problema. Dopo essermi registrato su amazon (entrambi i siti in cui bisogna registarsi), e dopo aver inserito le varie key (ho già provato a rigenerarle), al posto dei prodotti nella pagina shop appare questo messaggio: ” The request signature we calculated does not match the signature you provided. Check your AWS Secret Access Key and signing method. Consult the service documentation for details.”

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Probabilmente c’è un errore nel riportare la chiave, forse nel ricopiare c’è uno spazio bianco prima o dopo la stringa. Verifica che i dati sono corretti, in pratica ci deve essere:

      1) Amazon Associate ID
      2) Amazon Access Key ID
      3) Amazon Secret Access Key

      1. Admin Cyberspazio
        Admin Cyberspazio

        Ti confermo, dopo un test, che l’errore deriva dal non corretto “Amazon Secret Access Key” impostato.

  21. Tommaso

    Ho provato a reinserirlo ma niente…

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Su un sito creato con questo applicativo ho provato a “sbagliare” la “Amazon Secret Access Key” e mi ha restituito lo stesso errore. Ho provato anche a “sbagliare” la “Amazon Access Key ID” ma in questo caso restituiva un diverso errore (sono due codici diversi, entrambi molto lunghi)

      Quindi il problema deve essere proprio quello: il codice non corretto. Sei sicuro che ricopi il codice corretto?

      1. Admin Cyberspazio
        Admin Cyberspazio

        Un consiglio: ricopia e due codici che hai generato, la “Amazon Access Key ID” e la “Amazon Secret Access Key”, e incollali prima in un editor di testo (esempio: notepad) così elimini la formattazione e vedi se hai preso anche degli spazi vuoti.

  22. Tommaso

    Ho effettuato una nuova registrazione ed ora va, ora basta che capisco come modificare bene la home e cambiargli il nome e poi il gioco è fatto 🙂

  23. BigBoss

    Tutto sembrerebbe funzionare al meglio. In effetti la voglia di tentare con questo sistema di ecommerce ,che tra’ altro non obbliga ad avere una PIVA, è tanta però ho un grande dubbio che mi assale… Sono convinto che l’ indicizzazione di google del sito che andrei a fare sarebbe alquanto pessima (anche se AOM ottimizza il SEO) perché andrei a trattare prodotti che per quanto siano di nicchia non sono unici ed “originali”. In quel lato, Amazon la fa da padrone essendo il sito principale. I migliaia di siti che vengono aperti con questa tecnica di AOM non fanno altro che copiare e replicare oggetti in vendita penalizzando non di poco l’ indicizzazione che per quanto ne so io Google “odia” i duplicati. Per spiegarmi meglio riporto un esempio: se uno cerca su google il PC portatile della ASUS XYXY sarà sicuramente possibile che quel prodotto compaia in prima pagina venduto da Amazon mentre credo che proprio per colpa della scarsa indicizzazione quel prodotto venduto dalla vostra Cyberspazio.co (per citare un esempio) non venga menzionato nemmeno alla pagina 10.
    Questo è quello che mi scoraggia di più nell’ aprire un ecommerce utilizzando la tecnica da voi descritta ed utilizzata.
    Felice di essere smentito. Saluti

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Salve,

      le sue osservazioni sono corrette, prima dell’avvento dell’algoritmo PANDA di Google la situazione era migliore, adesso è necessario adottare delle precauzioni. Ad esempio, è sempre meglio dapprima creare delle pagine di servizio, ad esempio se si vuole pubblicizzare i barbecue si potrebbero scrivere articoli su come cucinare con questo apparecchio, consigli su come accendere il fuoco e così via. Solo in un secondo tempo installare l’applicativo, tenendo conto che è molto meglio limitare la scelta dei prodotti a un particolare settore piuttosto che rendere generico il tutto.

  24. Massimo

    Salve,
    Se possibile vorrei essere contattato in privato per avere alcune info.

    Grazie in anticipo.

    Saluti,
    Massimo

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Salve, può contattarci usando il form di pagina https://www.cyberspazio.org/contattaci.html

  25. Marco

    Complimenti per la guida. Nel mio post io racconto quanto guadagno esattamente con Amazon, probabilmente poco ma offro dei dati reali, che sul web sembra sempre impossibile trovare

  26. Luigi

    Ciao a tutti, ho letto questo articolo con interesse, le varie proposte, correzioni e suggerimenti, vorrei provare, io ho già un account con amazon, e infatti metto dei banner da loro creati, ho letto che bisogna iscriversi anche su amazon aws, ok, ma dove ? Cioè sono andato ma ho trovato diverse pagine e proposte, quale scegliere ?
    – Piano gratuito amazon ?
    – Piano aws Support ?
    – Prodotti cloud ?
    – Amazon route 53 ?
    Mi sono trovato in difficoltà.. magari per qualcuno di voi è semplice e scontato 🙂 mi potreste aiutare ?
    Vi ringrazio e complimenti per il servizio

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Ciao, possiamo solo confermare che a volte è estremamente complesso girare per i grandi siti, da amazon a telecom e così via: sembra che facciano di tutto per portarti da altre parti!

      La procedura che avevamo seguito noi probabilmente non è più valida in quanto sono trascorsi degli anni dall’apertura del nostro account, comunque abbiamo memorizzato la pagina di login che è https://programma-affiliazione.amazon.it/

      Prova ad accedere da questo link usando il proprio account oppure cliccare su “Iscriviti subito gratis”, dovrebbe essere questa la nuova via potersi iscrivere.

  27. giuseppe colucci

    ciao ragazzi, c’è qualche nicchia di prodotti che consigliate particolarmente per iniziare un’attività di questo tipo? Grazie.

  28. giuseppe

    buonasera, sono un venditore di ebay, sono interessato a questo script in quanto molti competitor gestiscono cataloghi, nel mio ambito amazon su tutti. vorrei sapere come muovermi, sono ovviamente disposto a pagare compenso. grazie

  29. giuseppe

    leggo ora che si parla d’implementazione su e-commerce e php. ho un sito mio, quindi è implementabile, ma volevo sapere se poi posso esportare il catalogo, con link immagini, per la messa in vendita su ebay. altrimenti chiedo come sarebbe possibile farlo. a presto

    1. Admin Cyberspazio
      Admin Cyberspazio

      Buonasera,

      questo applicativo viene utilizzato per creare un sito che “visualizza in automatico” prodotti di Amazon (quindi non di E-Bay), non è un ecommerce dove si caricano i propri prodotti e neppure si può esportare i prodotti che visualizza.

      Se si vuole gestire un negozio su un proprio sito vi sono applicativi specifici quali al esempio:
      PrestaShop (per info: https://www.cyberspazio.org/hosting-prestashop.html )
      Opencart (per info: https://www.cyberspazio.org/hosting-opencart.html )
      Joomla+Virtuemart: (per info: https://www.cyberspazio.org/hosting-joomla.html )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code class="" title="" data-url=""> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong> <pre class="" title="" data-url=""> <span class="" title="" data-url="">


*

Login

Register | Lost your password?