jtablesession::Store Failed [risoluzione problema tabella jos_session]

PhpMyAdmin-LogoUtilizzando il CMS Joomla può capitare di trovarsi il sito offline a causa di un problema nella tabella che registra le sessioni dei visitatori. Quando questo accade viene visualizzato a video un messaggio simile a questo:

jtablesession::Store Failed
DB function failed with error number 145
Table './NOMEDATABASE/jos_session' is marked as crashed and should be repaired SQL=INSERT INTO jos_session ( session_id,time,username,gid,guest,client_id ) VALUES ( 'c5ljrjncses1mqk6r0k5jobg53','1356707652','','0','1','0' )

Per ripristinare la visibilità del sito è necessario riparare la tabella jos_session, operazione che si può eseguire tramite l'applicativo phpMyAdmin a cui si accede solitamente dal pannello di amministrazione del dominio PLESK o CPanel.

Entrati in phpMyAdmin e visualizzato l'elenco delle tabelle, si noterà che diversamente dalle altre tabelle la tabella jos_session è "in uso" come riportato nella immagine qui sotto (clicca sulle immagini per ingrandirle):

jos_session-1

Per sbloccare la tabella è necessario ripararla, quindi una volta che è stata inserita la spunta nel box di sinistra, come riportato nella immagine di sopra, si deve far scorrere la pagina fino in fondo per arrivare al menu a tendina e selezionare "Ripara tabella":

 jos_session-2

Se non vengono riportati altri errori la tabella è riparata e la visibilità del sito ripristinata.

Per evitare l'insorgere di questi problemi, dovuti alla frammentazione delle tabelle, sarebbe buona norma procedere periodicamente alla ottimizzazione del database: questa semplice operazione, eseguita sempre tramite phpMyAdmin selezionando tutte le tabelle e poi scegliendo "Ottimizza tabella" dal menu a tendina, deframmenta le tabelle del database riducendo la loro dimensione così che la navigazione del proprio sito migliorerà in quanto le query saranno eseguite più rapidamente.

4 comments

1 ping

Skip to comment form

  1. Quel’errore io lo ricevo su http://www.squeezepoker.com perchè non riesco a importare il database cambiando server.

    qui l’errore che ricevo sulla pagina web:
    jtablesession::Store Failed
    DB function failed with error number 1146
    Table ‘1287707_squeeze.jos_session’ doesn’t exist SQL=INSERT INTO jos_session ( session_id,time,username,gid,guest,client_id ) VALUES ( ‘472f2ebf012143c198a7169a79c39aea’,’1361020533′,”,’0′,’1′,’0′ )
    Fatal error: Allowed memory size of 67108864 bytes exhausted (tried to allocate 3 bytes) in ……/squeezepoker.com/libraries/joomla/error/exception.php on line 117

    e questo ‘lerrore in fase di importazione del db sql su phpmyadmin:
    Errore

    Query SQL:


    — Database: squeezepoker_com

    — ——————————————————–

    — Struttura della tabella jos_ak_profiles

    CREATE TABLE IF NOT EXISTS jos_ak_profiles (
    id int( 10 ) unsigned NOT NULL AUTO_INCREMENT ,
    description varchar( 255 ) NOT NULL ,
    configuration longtext,
    filters longtext,
    PRIMARY KEY ( id )
    ) ENGINE = MYISAM DEFAULT CHARSET = utf8 AUTO_INCREMENT =2;

    Messaggio di MySQL: Documentazione
    #1046 – No database selected

    1. C’è anche l’errore “Fatal error: Allowed memory size of 67108864 bytes exhausted ” da tenere conto, che vuol dire che la memoria a disposizione si esaurisce prima di aver terminato lo script (cioè, lo script avrebbe bisogno di più memoria a disposizione, più di 64Kb).

      Direi che per prima cosa si deve risolvere questo, poi – nel caso prosegua l’errore – si vedrà di mettere mani a questa tabella.

  2. Ciao. Conosci un modo per ottimizzare automaticamente le tabelle del database ogni tot tempo da me stabilito? Grazie

    1. Ciao, se hai la possibilità di utilizzare un pianificatore vedi un po’ questo articolo

  1. […] Inoltre col passare del tempo, il rischio di un crash delle tabelle più soggette a lettura/scrittura – come ad esempio le cartelle "session" che registrano le sessioni dei visitatori – possono causare il blocco di tutto il portale oltre che a stress ad un intero server. A questo proposito leggere questo articolo. […]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Login

Register | Lost your password?